venerdì 28 aprile 2017

Che spavento!

Mòd åd di dål dì:

"'T åm è fai gni lå bårtürå: Mi hai fatto venire la "bertura" (?), un grande spavento."
 
Da "Ål nòs diålåt" (2012). Ascoltalo!

giovedì 27 aprile 2017

La luna col cappuccio.


Pruèrbi dål dì:

"Se lå lünå lå 'gh à 'l cåpüc, ò ål piövå ò 'l fa då süc: Se la luna ha il cappuccio, o piove o fa da (è) asciutto.
Spiritoso nonsenso secondo il quale la luna velata indica sia la pioggia che il bel tempo."
 
Da "Ål nòs diålåt" (2012). Ascoltalo!

mercoledì 26 aprile 2017

È tutto mio!


Mòd åd di dål dì:

"Ål lå vådå nò intrégh: Non lo vede intero, cioè vede solo i lati positivi di un uomo. Si dice di una donna che è follemente innamorata."

Da "Ål nòs diålåt" (2012). Ascoltalo!

martedì 25 aprile 2017

Chi cerca trova. Ma anche no.


Pruèrbi dål dì:

"Chi bén lögå, bén trövå: Chi ben ripone, ben (ri)trova.  
1. Chi ripone ordinatamente le proprie cose, le ritrova facilmente; 2. Chi conserva con cura anche ciò che apparentemente non serve più, lo ritrova disponibile per una necessità futura."

Da "Ål nòs diålåt" (2012). Ascoltalo!

lunedì 24 aprile 2017

Ago nel pagliaio? Trovato!


Mòd åd di dål dì:

"'L è tån’ me ciårcà 'nå gügiå int ål påiè: È come cercare un ago nel pagliaio."

Da "Ål nòs diålåt" (2012). Ascoltalo!

domenica 23 aprile 2017

Erbe in cucina.


Pruèrbi dål dì:

"Tütå l'èrbå ch'l'àlså lå tèstå, l'è bónå då fa lå mnèstrå: Tutta l'erba che alza la testa, è buona da fare la minestra.
Il detto allude forse alla grande varietà delle erbe selvatiche che un tempo venivano utilizzate in cucina."

Da "Ål nòs diålåt" (2012). Ascoltalo!

sabato 22 aprile 2017

Avvilito e silenzioso.

Mòd åd di dål dì:

"'L è råstà much: È rimasto avvilito e silenzioso."

Da "Ål nòs diålåt" (2012). Ascoltalo!

venerdì 21 aprile 2017

Maledetta primavera!


Pruèrbi dål dì:

"Åprìl, nåncå un fil; mag, ådàg; giügn, šlàrgå ål pügn: Aprile, neanche un filo; maggio, adagio; giugno, allarga il pugno. 
Ad aprile, non scoprirti nemmeno un po'; a maggio, fallo con cautela; a giugno, alleggerisci tranquillamente il tuo abbigliamento."

Da "Ål nòs diålåt" (2012), Ascoltalo!