domenica 17 febbraio 2019

Neve rossa = credito recuperato.

Mòd åd di dål dì:

"Åt vådrè i tò sòld quån' ch'å fiucårà rus: Vedrai i tuoi soldi quando nevicherà rosso,

cioè mai."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Interessi, affari, denaro, proprietà…" (2012). Ascoltalo!


sabato 16 febbraio 2019

Sicurissimo.

Mòd åd di dål dì:

" - Sicür?. - Sicür 'l è mòrt e 'l sò fiö (å) sta mal!...: - Sicuro?.
- Sicuro è morto e suo figlio sta male!....


Nessuno può dare certezze assolute. Gioco di parole rivolto a chi le chiede insistentemente."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Parlare, raccontare..." (2012). Ascoltalo! 


venerdì 15 febbraio 2019

C'è un ordine anche nel caos? Mah!...

Mòd åd di dål dì:

" 'L è pròpi un rüš e büsch!: È proprio un gran disordine, una gran confusione!"

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Esclamazioni" (2012). Ascoltalo!

giovedì 14 febbraio 2019

Soffiata d'amore.

Pruèrbi dål dì:

" 'L åmùr ål bùfå int lå lüm 'd lå råšón: L'amore soffia nel lume della ragione.

La passione amorosa attenua le capacità razionali."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Amore e matrimonio" (2012). Ascoltalo!

mercoledì 13 febbraio 2019

Fortuna sfacciata.

Pruèrbi dål dì:

"I sfåcià i èn sémpår furtünà: Gli sfacciati sono sempre fortunati.

Chi ha faccia tosta riesce sempre a ricavare il meglio da ogni situazione."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Fortuna, sfortuna, disgrazie" (2012). Ascoltalo!
 

martedì 12 febbraio 2019

Ci pensa Ninetta? Ahi...

Mòd åd di dål dì:

"Ål fa tån’ me Ninètå: Fa tanto come (lo stesso effetto di) Ninetta,

cioè nessun effetto. Non è stato possibile definire il legame tra il detto e la persona citata."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Paragoni" (2012). Ascoltalo!


lunedì 11 febbraio 2019

Il "post"o migliore.

Pruèrbi dål dì:

"Ål pòst püsè bèl, 'l è sémpår cul dål prèv: Il posto più bello è sempre quello del prete.

Al prete è riservato sempre il posto migliore."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Preti, suore e frati" (2012). Ascoltalo!


domenica 10 febbraio 2019

Patire e mai morire.

Mòd åd di dål dì:

"'L è un påtì e murì mai: È un patire e mai morire.

È un soffrire continuo, senza speranza di vederne la fine. Si dice anche di una situazione problematica da cui non si intravede via d'uscita."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Fatica e difficoltà" (2012). Ascoltalo!


sabato 9 febbraio 2019

Un sacco elegante.

Mòd åd di dål dì:

"Å(l) sta bén me un sach åd bülå: Sta bene come un sacco di segatura,

cioè è poco elegante."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Paragoni" (2012). Ascoltalo!
 

venerdì 8 febbraio 2019

Il colore dell'avarizia.

Mòd åd di dål dì:

"Öh, che cü vérd!: Oh, che culo verde! Che avaraccio!

(Convivono alcune spiegazioni diverse circa l'origine dell'espressione: difficile indicarne una del tutto convincente)."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Esclamazioni" (2012) Ascoltalo!

giovedì 7 febbraio 2019

Scuotere come un pruno.

Mòd åd di dål dì:

"Ål l'à scrulà me 'nå brügnå: Lo ha scosso come un pruno.

Lo ha redarguito con violenza."

Da "Ål nòs diålåt" - SEz. "Paragoni" (2012). Ascoltalo!



Mòd åd di dål dì (2):

" 'M ö ciåpà (anche "'m són ciåpà") un spåvént ch'åm 's è invårsà fénå i büdé:

Mi sono preso uno spavento che mi si sono rovesciate persino le budella."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Dispiaceri" (2012). Ascoltalo!


martedì 5 febbraio 2019

Ci sono tagli e tagli...

Mòd åd di dål dì:

"Che cifudlón!...: Che pasticcione!

L'espressione si riferisce a una persona che svolge male un'attività; in senso proprio: chi taglia malamente un pezzo di stoffa."
Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Esclamazioni" (2012). Ascoltalo!


lunedì 4 febbraio 2019

Mungitura!

Mòd åd di dål dì:

"Mónciå (o Gròså mónciå)!: Mungitura (o Grossa mungitura)!

Esclamazione ironica rivolta a chi crede di aver ottenuto un grande risultato o offerto un notevole contributo, mentre in realtà non è così."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Esclamazioni" (2012). Ascoltalo!
 

domenica 3 febbraio 2019

Oste, com'è il tuo vino'

Mòd åd di dål dì:

"Ciàmågh nò ål òst se 'l sò vén 'l è bón!: Non domandare all'oste se il suo vino è buono!"

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Ammonimenti" (2012). Ascoltalo!


sabato 2 febbraio 2019

Adulante, Fabio...

Mòd åd di dål dì:

" 'L è péš che 'n ciåmbårlån: È peggio di un ciambellano,

o ciamberlano, dal francese antico chamberlenc. Dicesi di persona adulatrice."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Paragoni" (2012). Ascoltalo!
 https://vocaroo.com/i/s0xmLgYDgn2u

venerdì 1 febbraio 2019

Un tanto al pezzo.

Mòd åd di dål dì:

"Ål fa i ròb un tånt ål tòch: Fa le cose un tanto al pezzo,

in modo molto impreciso."

Da "Ål nòs diålåt" - Sez. "Difetti ed errori" (2012). Ascoltalo!