martedì 19 settembre 2006

Lå cùrså.

Ål curidùr  åd Sånåšà Daniele Depaoli, intùnå fòto d'un quai an fa.

Incö dòpdišnà, me tüti i mårtidì dål didlåfèstå, å dü bòt, cuménciå lå "curså". Unå vòltå, lå "curså" dål didlåfèstå  l'érå cùlå in biciclåtå, l'érå nåncå ål caš då dil.  Ådès gh'è åncå i curs å pé...
In alt å gh'è ål curidùr (in biciclåtå)  åd Sånåšà Daniele Depaoli, intùnå fòto d'un quai an fa. "Curidùr": intål nòs diålåt cùlå påròlå chi lå vö dì "corridore", må åncå "corridoio", pinsè un pò!...


R. M.

9 commenti:

  1. Bondì maestar, tut bé?

    Pusè tardi me vo a fà la "cursa" in machina...eheh...speruma d'amasà insona... ^__^

    a prest, la Rafa

    p.s. "corridoio" da noi, si dice "curidoi"...però non vorrei sbagliarmi!

    RispondiElimina
  2. Ciao, Raffa! E...atension ai curav!...


    R. M.

    RispondiElimina
  3. Ma l'importante è anelare alla meta!!! Senza anelare non ci si arriva!

    Ah, ho conosciuto anni fa Daniele Depaoli, era arrivato anche al giro!!!

    Buonanotte!!!

    RispondiElimina
  4. Un saluto a te, Elisa! Hai ragione, bisogna anelare! Anche il nostro gruppo del dialetto anela a concludere il lavoro...Sperùma da fagla!


    R. M.

    RispondiElimina
  5. Mi piace "anelare" sia come verbo che come significato! "L'importante è crederci"...e altri motti simili :)

    Buon proseguimento del lavoro sul dialetto dalla Sanka88!

    RispondiElimina
  6. Bona Sira!

    Grazie veramente! Molte ragazze che sn già passate da questo "patibolo" mi avevano un pò spiegato, ma...ogni anno, cambia la faccenda!!!

    Quest articolo mi ha reso più chiare le idee!

    Come diciamo noi:"SPERUMA IN Bé"!!! Raffa

    RispondiElimina
  7. Grazie mille del voto!

    A presto!

    RispondiElimina
  8. Car maestar,

    in ginastica al prof l'è propi strench, men ho ciapà suff + (è il massimo voto!)(solo in 3 abbiamo preso suff +,4 suff -, gli altri 17 non suff!)

    anca seconda me mama l'è esagera!

    ciaù!

    susy & mama

    RispondiElimina
  9. In ginnastica? Ma cos'era, una prova pratica o che? Oh, povra mén!...


    R. M.

    RispondiElimina